top of page

Bonus edilizi: Confartigianato chiede la modifica dell’articolo 28 del Decreto Sostegni ter


Confartigianato continua nelle azioni per chiedere la modifica dell’articolo 28 del Decreto Sostegni ter che, con il condivisibile e doveroso intento di evitare le frodi nell’utilizzo dei bonus edilizia e riqualificazione energetica, limita ad una sola cessione il trasferimento dei crediti fiscali. Il decreto ha infatti messo un limite alla cessione del credito d’imposta sui bonus edilizi quali Superbonus, Ecobonus, Bonus Ristrutturazioni, Sismabonus, Bonus Facciate. A partire dal 7 febbraio il tax credit potrà essere ceduto una sola volta sia da parte dei beneficiari della detrazione, sia da parte delle imprese che praticano lo sconto in fattura.

La nostra Confederazione ha chiesto al Parlamento e al Governo di sbloccare la cessione dei crediti per non bloccare la crescita e il lavoro delle imprese. Nel Manifesto che potete leggere a seguire - diffuso dal Sistema Confartigianato ai rappresentanti delle istituzioni di riferimento su tutto il territorio - sono indicati i 10 motivi per correggere la norma e prevedere controlli efficaci contro le truffe.

Scarica il manifesto

Bonus edilizia
.pdf
Scarica PDF • 1.55MB

댓글


bottom of page