top of page

Esonero contributi per autonomi e professionisti


Ricordiamo che lo scorso 27 luglio è stato pubblicato il Decreto Interministeriale sull’esonero contributivo spettante ad artigiani, commercianti e professionisti iscritti alla gestione separata.

L’esonero è previsto nel limite massimo individuale di 3000 euro per i contributi di competenza anno 2021 con scadenza ordinaria entro il 31/12/2021.

Per artigiani e commercianti ha ad oggetto solo la contribuzione fissa.


E’ inoltre confermato che i soggetti devono possedere congiuntamente i seguenti requisiti:

  • aver subito un calo del fatturato nell’anno 2020 non inferiore al 33% rispetto a quello del 2019

  • aver percepito nel periodo di imposta 2019 un reddito complessivo da lavoro (quadro RR) non superiore a 50.000 euro

  • non devono essere titolari di rapporto di lavoro subordinato

  • non devono essere titolari di pensione diretta con esclusione dell’assegno ordinario di invalidità

  • devono essere in regola con il versamento della contribuzione previdenziale obbligatoria


L’inps con messaggio del 20 agosto u.s., nel confermare che le istanze per l’accesso al beneficio dovranno essere presentate, pena decadenza, entro il prossimo 30 settembre 2021, ha reso disponibile la procedura on line attraverso i consueti canali telematici accedendo dal cassetto previdenziale.”


bottom of page