top of page

AUTORIPARAZIONE - Revisioni veicoli superiori a 3,5 t: integrazione articolo 80, comma 8, Codice del


Il Decreto-Legge Infrastrutture, approvato il 2 settembre u.s. dal Consiglio dei Ministri, ha introdotto una norma (articolo 5, comma 1, lettera c) che, per quanto concerne i veicoli superiori a 3,5 t, estende l’ambito delle revisioni che possono essere affidate alle imprese di autoriparazione, ricomprendendo anche i rimorchi e semirimorchi.


Con questa disposizione, che integra l’articolo 80, comma 8, del Codice della Strada, viene colmato e perfezionato il quadro legislativo vigente che aveva visto finora esclusa la richiamata categoria dei rimorchi e semirimorchi.


L’iter di conversione del provvedimento non è ancora ultimato e potrebbe aprire ulteriori prospettive di attività per il settore; Confartigianato attuerà tutte le azioni più opportune per favorire l’adozione di norme compatibili con le caratteristiche delle imprese rappresentate, in grado di contemperare le reciproche esigenze dei comparti coinvolti (Autoriparazione e Trasporti) e al contempo rispondere in modo efficace alle prescrizioni normative.

bottom of page