top of page

Salute e Sicurezza sul Lavoro, concorso Inail “Buone pratiche in edilizia”, II Edizione


INAIL nazionale, congiuntamente al Coordinamento tecnico interregionale per la salute e sicurezza sul lavoro e al Consiglio Nazionale degli Ingegneri ha organizzato la seconda edizione del concorso nazionale “Archivio delle buone pratiche per la salute e la sicurezza sul lavoro nei cantieri temporanei e mobili”. Il concorso è volto a creare - e diffondere - un archivio di buone pratiche di facile consultazione e semplice applicazione.

Esso intende proseguire nella raccolta delle proposte di buone soluzioni e procedure per la sicurezza nei cantieri temporanei o mobili, in continuità con quanto realizzato nella prima edizione.

Possono presentare la propria candidatura tutte le imprese che operano nel settore delle costruzioni, i coordinatori per la progettazione ed esecuzione lavori (oltre che i professionisti, in forma singola o associata, iscritti agli albi professionali afferenti al settore delle costruzioni) e gli Enti pubblici e Organismi Paritetici del settore delle costruzioni.

Per ogni categoria come sopra richiamata, potranno essere premiate fino a TRE buone pratiche a cui andrà un premio in denaro pari a € 5.000 per il primo classificato, € 2.000 per il secondo classificato e € 1.000 per il terzo classificato, oltre alla pubblicazione su riviste di settore e alla trasmissione alla Commissione consultiva permanente per la procedura di validazione come “buona prassi”.

Le domande potranno essere presentate fino alle ore 18.00 del 5 dicembre attraverso la procedura telematica disponibile sul sito dell’Inail al seguente indirizzo: https://www.inail.it/cs/internet/attivita/prevenzione-e-sicurezza/promozione-e-cultura-della-prevenzione/concorso-buone-pratiche-2023.html

Per ogni ulteriore informazione si rimanda alla documentazione presente nella pagina del sito istituzionale www.inail.it

bottom of page