top of page

Giovanni Mantegazza è il nuovo Presidente di Apa Confartigianato Imprese



Monza, 11 dicembre. Giovanni Mantegazza è il nuovo Presidente di Apa Confartigianato Imprese, l’associazione di categoria che rappresenta le imprese artigiane nei territori di Monza e Brianza e Milano Metropolitana. Mantegazza, storico volto in associazione nonché Presidente della sezione territoriale di Lissone, è stato eletto in sede di Consiglio Direttivo nella serata di ieri, lunedì 11 dicembre, nel building di Viale Stucchi a Monza, cuore operativo dell’associazione. Il voto, all’unanimità, chiude il XVII Congresso di Apa iniziato nel settembre scorso coordinato dal Segretario generale Enrico Brambilla, che ha portato ad un sostanziale rinnovo delle cariche associative. Mantegazza eredita il testimone da Giovanni Barzaghi, che ha guidato l’associazione dal 2008 a oggi.


IL PROFILO – Giovanni Mantegazza, classe 1962, è il titolare dell’impresa artigiana Legma Grafiche di Lissone, centro stampa fondato nel 1984. Da sempre legato al mondo di Confartigianato, nel 2019 è stato eletto Presidente della consulta di Monza e Brianza di Apa nonché vice Presidente Vicario della stessa. In occasione del XVII Congresso associativo è stato eletto presidente della sezione territoriale di Lissone. Candidato unitario, tra i punti del suo programma di mandato c’è l’impegno per rafforzare il rapporto con le scuole del territorio, in sinergia con il gruppo giovani imprenditori di Apa, che dopo la pandemia è notevolmente cresciuto in termini numerici.


“Penso che, davanti ad un tempo – quello che stiamo vivendo - di grandi complessità dove l’informazione e le tecnologie si muovono veloci, le persone abbiano bisogno di voci fidate, sicure. Nostro compito è rappresentare quelle voci, in modo repentino e strutturato, continuare a rimanere un porto sicuro davanti alle tempeste che periodicamente attraversano la nostra epoca. E intano dobbiamo sfidare noi stessi migliorandoci quotidianamente. – commenta il neo Presidente Mantegazza a margine della sua elezione. -   Ringrazio chi mi sta dando fiducia oggi. Sono felice e orgoglioso di potermi mettere a disposizione di questa importante squadra e sono pronto a lavorare in team con tutti: colleghi, istituzioni, associati, dipendenti. Un grazie speciale lo devo ai nostri Past President e al segretario generale Enrico Brambilla che in questi anni, ogni giorno, con caparbietà e impegno non si sono mai stancati di curare e far crescere la nostra organizzazione”.


I NUMERI DELLA NUOVA SQUADRA – Un lavoro capillare quello svolto da Apa Confartigianato che ha traghettato in questi tre mesi tutta la sua organizzazione verso un nuovo capitolo. 143 i rappresentanti eletti in 29 assemblee di territorio e categorie di mestieri tra la Brianza e Milano per un totale di 45 membri in direttivo. Dieci in tutto i membri di giunta nominati ieri che affiancheranno il Presidente Mantegazza. La sua squadra, è composta da: Claudio Riva (Presidente dell’assemblea dei rappresentanti), i tre Vicepresidenti Arianna Petra Fontana (Presidente della consulta di Milano Metropolitana), Paolo Rastellino (Presidente della consulta MB), e Marcello Paolillo (Presidente della consulta categorie), a cui si aggiungono Paolo Perego (Presidente categoria comunicazione), Maurizio Benedetti (Presidente territoriale Monza), Alberto Cervi (Presidente territoriale Sud Milano), Piergiuseppe Coscia e Barbara Nespoli (rispettivamente presidente e vice della territoriale Carate-Giussano).


Le elezioni del Presidente Mantegazza e della giunta si sono entrambe concluse all’unanimità. Un’elezione molto partecipata: presenti in sala l’82,2% degli aventi diritto di voto.



bottom of page