top of page

Gestione dei rifiuti RAEE: firmato il protocollo di collaborazione con il Centro di Coord. RAEE


Confartigianato Impianti, congiuntamente alle altre associazioni di rappresentanza dell’artigianato e PMI, il 2 febbraio ha firmato un protocollo di collaborazione con il Centro di Coordinamento RAEE (Organismo centrale che si occupa di ottimizzare la raccolta, il ritiro e la gestione dei RAEE in Italia).

Lo scopo prioritario dell’accordo è promuovere presso le imprese di installazione di impianti, per il tramite delle associazioni territoriali, attività di sostegno e formazione per la gestione deirifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE).

Come noto, il decreto legislativo 49/2014 sui RAEE prevede l’obbligo della raccolta gratuita dei rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche al momento della vendita/installazione di prodotti equivalenti in ragione del servizio “uno contro uno” (Decreto Ministeriale 65/2010), che dal 2018, con l’entrata in vigore del regime Open scope (come previsto dal decreto legislativo 49/2014), è stato esteso a numerosi rifiuti prodotti nell’ambito dell’attività di installazione e manutenzione.

Si segnala che il protocollo ha ottenuto il patrocinio e sostegno operativo dell’Albo Nazionale Gestori Ambientale oltre che del Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica e si anticipa che nel prossimo periodo sarà organizzata un’iniziativa nazionale di presentazione del Protocollo in cui verranno approfonditi anche i vari aspetti tecnici della normativa e le opportunità di collaborazione.


Scarica il protocollo

PROTOCOLLO di collaborazione CdC RAEE_Artigiani signed
.pdf
Download PDF • 257KB

Comments


bottom of page