top of page

Fondo sostegno industria conciaria- pubblicato DM Mise 30 dicembre 2021


In data 26 marzo 2022 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto Ministeriale del 30 dicembre 2021 con cui il MiSE ha disposto lo stanziamento di 10 milioni di euro a supporto e sostegno dell’industri conciaria. I soggetti beneficiari della misura, ai sensi dell’art. 6 del D.M. suddetto, sono le imprese facenti parte del distretto conciario presenti nel territorio nazionale e facenti parte di un distretto conciario presente nel territorio nazionale operanti nell’industria conciaria. Ai sensi dell’art. 9 D.M. in oggetto, le agevolazioni “assumono la forma del contributo a fondo perduto”. Secondo quanto previsto dall’art. 8 del DM, le spese ammissibili non inferiori a 50 mila euro e non superiori a 200 mila euro, devono essere relative ad attività di ricerca industriale o sviluppo sperimentale e garantire la sostenibilità ambientale degli investimenti. La soglia massima delle spese ammissibili si innalza invece a 500 mila euro per progetti integrati di distretto. Tra le voci di spesa ammesse vi sono le seguenti: acquisto di macchinari, impianti e attrezzature nuovi di fabbrica programmi informatici e licenze software; formazione del personale acquisito di beni immobili e realizzazione di opere murarie e assimilabili, esigenze di capitale circolante (nel limite del 20%). Come previsto dall’art. 10 del D.M., infine con successivo provvedimento direttoriale, verranno fissati i termini e le modalità di presentazione delle domande di agevolazione.

Per maggiori informazioni è possibile consultare:


Scarica QUI il DM MiSE 30/12/2021


DM_settore_conciario_30_12_2021
.pdf
Scarica PDF • 1.00MB

Comments


bottom of page