top of page

DETRAZIONI EDILIZIE – Soppresso lo sconto in fattura e cessione dei crediti


Con decreto – legge n. 11 del 16 febbraio, in vigore dal 17 febbraio 2023, sono state disposte misure che incidono in modo sostanziale e determinate sulla disciplina dello sconto in fattura e cessione dei crediti corrispondenti alle detrazioni relative ad interventi edilizi.

Le misure introdotte sono dirette a:

  • Vietare l’acquisto di crediti d’imposta da parte della Pubblica Amministrazione;

  • Individuare con certezza i controlli di qualità del credito che escludono qualsiasi ipotesi colposa in capo all’acquirente;

  • Sopprimere l’opzione per lo sconto e cessione dei crediti con l’eccezione di quegli interventi per i quali i titoli abilitativi o l’avvio dei lavori risulta già in corso alla data del 17 febbraio;

Confartigianato ha manifestato, da subito, la sua contrarietà al repentino blocco nella circolazione dei crediti, con possibili ricadute su occupazione e investimenti e la delusione per l’assenza di una definitiva soluzione per i crediti incagliati, che si ritiene debba essere ricercata nell’individuare un acquirente di ultima istanza.

Tali ragioni, saranno sostenute ed esplicitate ulteriormente negli incontri con il Governo e durante l’iter parlamentare di conversione.

댓글


bottom of page