top of page

Caro carburanti: istituiti i codici tributo per il credito d’imposta per l’acquisto di gas natural


L’Agenzia delle Entrate ha istituito i codici tributo per il secondo trimestre 2023 per l’utilizzo in compensazione tramite modello F24 dei crediti d’imposta a favore delle imprese a parziale compensazione dei maggiori oneri sostenuti per l’acquisto di energia elettrica e gas naturale.


La risoluzione, in base a quanto stabilito dal comma 5, art. 4 del Decreto Legge 30 marzo, n. 34, riconosce a favore delle imprese diverse da quelle a forte consumo di gas naturale, un contributo straordinario sotto forma di credito di imposta, pari al 20% della spesa sostenuta per l’acquisto del gas, consumato nel secondo trimestre solare dell’anno 2023 “per usi energetici diversi dagli usi termoelettrici, qualora il prezzo di riferimento del gas naturale, calcolato come media, riferita al primo trimestre dell’anno 2023, dei prezzi di riferimento del mercato infragiornaliero (MI-GAS) pubblicati dal Gestore dei mercati energetici, abbia subito un incremento superiore al 30% del corrispondente prezzo medio riferito al medesimo trimestre dell’anno 2019”.


Pertanto, il codice tributo previsto dalle Dogane con la risoluzione n.20/E del 10 maggio 2023 è “7018” denominato “credito d’imposta a favore delle imprese diverse da quelle a forte consumo di gas naturale (secondo trimestre 2023) – art. 4, c. 5, del decreto legge 30 marzo 2023, n. 34”.

Comentários


bottom of page