top of page

BANDO RI.CIRCO.LO – ECONOMIA CIRCOLARE, per i settori tessile e materie plastiche

Apertura dal 7 maggio fino al 18 giugno 2024 (no click day, valutazione con graduatoria a punteggio).

Le domande di partecipazione devono essere presentate a partire dalle ore 09:00 del 7 maggio 2024 ed entro le ore 16:00 del 18 giugno 2024, attraverso la piattaforma Bandi e Servizi per progetti di sviluppo di azioni di economia circolare per conseguire la riduzione ed una migliore gestione dei rifiuti delle filiere delle plastiche e del tessile, in coerenza con le indicazioni del Programma Regionale di Gestione dei Rifiuti.

Il contributo è a fondo perduto e sarà concesso ed erogato fino al 50% delle spese ammissibili e fino ad un importo massimo di € 300.000,00 per ogni singola PMI nel rispetto del regolamento “de minimis” (Reg. (UE) n. 2831/2023).

Investimento minimo 50.000 euro.

La percentuale di finanziamento potrà essere incrementata al 60% nel caso di progetti di particolare successo, che dimostrino il superamento, nella misura minima del 30%, dei risultati attesi attraverso un anno di misurazione effettiva ex-post degli effetti prodotti dall’intervento finanziato in termini di:

  • riduzione della produzione di rifiuti;

  • minor utilizzo di materie prime;

  • utilizzo di sottoprodotti o prodotti da “end of waste" in sostituzione di risorse/materie prime;

In calce è scaricabile la scheda di dettaglio e il testo integrale del bando.

Per maggiori informazioni contatta l'Ufficio Bandi: Larissa Guzzi /039.3632306




Documento1
.docx
Scarica DOCX • 18KB


Bando+FESR+pmi_tessile+e+plastica_def
.pdf
Scarica PDF • 1.02MB


Larissa Guzzi

039.3632306

 

Comments


bottom of page