Divieto settoriale in Austria: dal 1° maggio obbligo del bollino ecologico


Si ricorda che dal 1° maggio 2017 tutti i veicoli che viaggiano in Austria lungo la A12 tra Kufstein e Zirl dovranno dimostrare a quale classe di inquinamento ambientale appartengono, anche i veicoli Euro 5 e 6 finora esonerati dall’obbligo.

Quindi tutti i veicoli utilizzati all'interno delle “aree IG-L-ban” appartenenti alle classi Euro 3, 4, 5 e 6 (per quelle precedenti non è consentita la circolazione) devono essere muniti del bollino posto sulla parte destra del parabrezza, di colore variabile a seconda della classe Euro del veicolo:

- giallo Euro3 - verde Euro4 - azzurro Euro5 - viola Euro6

Chi circola senza bollino può essere punito con una sanzione che può arrivare a 2.180 euro.

Il contrassegno può essere acquistato in Austria presso gli enti autorizzati e la classificazione dei veicoli richiede la presentazione di documenti adeguati del veicolo (carta di circolazione, certificato di omologazione, annex CEMT).

Riferimenti

Ufficio Categorie - Giovanni Teruzzi - Tel. 039.3632310 - g.teruzzi@apaconfartigianato.it


News recenti
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Instagram Social Icon
  • YouTube Social  Icon
 

Copyright © 2017 | APA Confartigianato Imprese Milano Monza e Brianza | Milano viale Jenner, 73 | Monza viale G.B. Stucchi, 64 | Tel. 039 36321 | apa@apaconfartigianato.it C.F. 85007610158