top of page

Prossimo bando nazionale contributi a fondo perduto per i macchinari


E’ di prossima pubblicazione da parte del MISE un nuovo bando nazionale per sostenere gli investimenti delle Piccole e medie imprese italiane. Grazie al programma React UE sono stati stanziati 678 milioni di euro sull’intero territorio nazionale, di cui 250 milioni per le regioni del Centro – Nord (Emilia-Romagna, Friuli-Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Piemonte, Toscana, Valle d’Aosta, Veneto, Umbria e Province Autonome di Bolzano e di Trento).

Di queste risorse, una quota pari al 25% è destinata ai progetti proposti dalle micro e piccole imprese.

Saranno finanziati progetti volti a favorire la trasformazione digitale dell’attività manifatturiera delle Pmi attraverso l’utilizzo di tecnologie abilitanti individuate dal piano Transizione 4.0, con particolare attenzione ai temi dell’ economia circolare, della sostenibilità ambientale e del risparmio energetico.

A chi si rivolge

La misura si rivolge alle Pmi dei settori manifatturiero e servizi con almeno due bilanci depositati.

L’agevolazione consiste in un contributo in conto impianti variabile in base alla localizzazione dell’intervento e alla dimensione di impresa: dal 25% al 35% nelle Regioni Centro -Nord.

Cosa finanzia il bando Macchinari - rientrano fra le spese ammissibili:

  • macchinari, impianti e attrezzature;

  • opere murarie;

  • programmi informatici e licenze d’uso;

  • l’acquisizione di certificazioni ambientali.

L’importo massimo agevolabile per ogni investimento non potrà essere superiore a 3 milioni di euro.

Come si presenta la domanda: La valutazione delle domande sarà a sportello fino ad esaurimento Fondi.

Si attende ancora l’approvazione del nuovo regime di aiuto da parte dell’Ue per la pubblicazione del bando. Per ulteriori dettagli e la presentazione delle domande si dovranno attendere i successivi decreti attuativi.

Comments


bottom of page