top of page

Patto “Milano per la scuola”


Apa Confartigianato aderisce alla prosecuzione del Patto “Milano per la scuola” promosso da Prefettura e Comune di Milano che, in continuità con le indicazioni già condivise il 29 dicembre scorso, si propone di riorganizzare gli spostamenti nella fascia oraria mattutina per garantire la ripartenza in piena sicurezza delle attività scolastiche.

Le attività commerciali non alimentari al dettaglio (abbigliamento, calzature, profumerie ed erboristerie, casalinghi, ottici etc.) apriranno dopo le 10:15: l’indicazione vale sia per gli esercizi di vicinato sia per le attività presenti nei mercati coperti, centri commerciali e strutture ad essi assimilabili. Questa limitazione oraria non si applicherà a edicole, tabacchi, librerie, cartolerie, farmacie e parafarmacie. Per parrucchieri, centri estetici e per tutte le attività afferenti ai servizi per la persona, l’apertura avverrà dopo le ore 9:30.

Gli uffici aperti al pubblico delle pubbliche amministrazioni riceveranno dalle ore 9:30, possibilmente previo appuntamento, salvi gli appuntamenti già fissati.

Per le aziende private che erogano servizi al pubblico (tra cui quelle operanti nell’ambito dei servizi bancari, finanziari e assicurativi) si raccomanda di aprire dopo le ore 9:30 previo appuntamento. Studi di professionisti e consulenti sono chiamati a ricevere i clienti su appuntamento a partire dalle 10. Per le attività produttive di tipo manifatturiero l’apertura è anticipata entro le ore 8:00. Il Patto intende promuovere, sia nel settore pubblico sia presso le aziende, l’uso ottimale dello "smart working" nell’organizzazione del lavoro.

QUI il testo completo del Patto sottoscritto.

Patto milano set 2021_DEF
.doc
Download DOC • 99KB
Prosecuzione Patto Milano per la Scuola
.pdf
Download PDF • 477KB

Comments


bottom of page