top of page

Milano, taglio del nastro per il nuovo laboratorio di pelletteria ISPEL

Si aprono le porte del nuovo laboratorio di pelletteria di ISPEL – Istituto Superiore di Pelletteria. L’inaugurazione del nuovo spazio si è tenuta mercoledì 7 giugno presso la sede in via Carlo Amoretti a Milano.


In uno spazio moderno con macchinari di ultima generazione, sono stati chiariti gli obiettivi dei corsi di pelletteria in ISPEL, cioè formare tecnici competenti, estremamente richiesti dalle imprese del settore, che conoscano la materia prima e siano in grado di lavorarla con la cura, la passione e la dedizione che essa merita: attitudini che hanno permesso all’Italia di essere conosciuta in tutto il mondo per la qualità della propria produzione.


Al taglio del nastro anche una delegazione di Apa Confartigianato Imprese, che con la scuola ASLAM ha stretto un patto di collaborazione. C’erano il capo ufficio di Milano Michele Testa, che ha messo l’accento su come il sistema Confartigianato sta facendo rete per rafforzare il vero Made in Italy e promuovere un tessile che guardi maggiormente alla sostenibilità e Francesco Figini e Carlo Cazzaniga del gruppo giovani imprenditori di Apa.


Il racconto del nuovo spazio lo avevamo anticipato all’interno de L’Italia che produce – Storie di artigiani: potete rivedere il servizio andato in onda nella puntata del 19 maggio qui



bottom of page