top of page

Investimenti per la ripresa 2022: linea efficienza energetica del processo produttivo delle PMI


Regione Lombardia rende noto che è stata ampliata la platea dei beneficiari per il bando “Investimenti per la ripresa 2022” includendo anche le medie imprese e le imprese appartenenti al settore manifatturiero non artigiane; è stata inoltre incrementata la dotazione finanziaria e prorogato il termine per la trasmissione della rendicontazione dal 31 marzo 2023 al 30 giugno 2023.


L’iniziativa rientra nell’ambito dell’Azione III.3.c.1.1 “Aiuti per investimenti in macchinari, impianti e beni intangibili, e accompagnamento dei processi di riorganizzazione e ristrutturazione aziendale” (Azione 3.1.1 dell’Accordo di Partenariato), Obiettivo Specifico “Rilancio della propensione agli investimenti del sistema produttivo” dell’Asse prioritario III “Promuovere la competitività della Piccole e Medie Imprese”” del Programma Operativo Regionale (POR) 2014-2020 di Regione Lombardia a valere sul Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale (FESR).


L’agevolazione è concessa nella forma tecnica di un contributo a fondo perduto pari al 50% delle spese complessive ammissibili nel limite massimo di euro 50.000,00 (cinquantamila) per soggetto beneficiario. Le spese ammissibili presentate in domanda devono essere almeno pari a euro 15.000,00 (quindicimila), da realizzare unicamente presso la sede legale o operativa, in cui si svolge il processo produttivo, presente in Lombardia (rilevabile dalla visura) e da rendicontare entro il termine massimo del 31/03/2023.

L’erogazione del contributo a fondo perduto avverrà in un’unica soluzione a saldo, previa verifica della rendicontazione presentata.


Le imprese artigiane che desiderano avere ulteriori info sul bando possono consultare la seguente pagina; per quanto riguarda le imprese manifatturiere Regione Lombardia chiarisce che a breve sarà pubblicato il bando che apre lo sportello per la presentazione delle domande di contributo per le micro, piccole e medie imprese manifatturiere; al momento il bando resta riservato alle micro e piccole imprese artigiane.



Comments


bottom of page