top of page

“E se diventassi artigiano”: 5 imprenditori di Confartigianato e oltre 100 studenti faccia a faccia

Oltre cento studenti oggi, martedì 7 novembre, al convegno organizzato da Confartigianato Imprese in occasione della prima giornata di Expo Training, la fiera dedicata a far incontrare il mondo delle professioni e delle imprese e quello della formazione. Al convegno dal titolo, “E se diventassi artigiano? Dialoghi tra studenti e artigiani” un confronto ricco e partecipato tra MPMI del milanese e gli studenti di sei istituti meneghini. Un’occasione di dialogo tra più generazioni che ha portato al centro del dibattito i temi cari agli imprenditori: qualità dei materiali, importanza di scegliere percorsi qualificati, autoimprenditorialità e l’uso del digitale e dei social in azienda, ormai da anni new entry nella cassetta degli attrezzi dell’artigiano.


A tenere le redini del convegno Francesco Cacopardi, Direttore dell’Istituto Luigi Gatti di Apa Confartigianato – la Confartigianato di Milano Monza e Brianza – che ha evidenziato le peculiarità dell’artigianato italiano. “Il nostro saper fare è un punto di riferimento conosciuto in tutto il mondo - commenta Cacopardi. – Una tradizione lunghissima, iniziata già nel Medioevo, che ora prosegue nei mestieri che rappresentiamo e che deve andare avanti con l’impegno delle nuove generazioni. Qui con noi oggi oltre 100 ragazzi che credono nell’artigianato: adesso devono credere anche in loro stessi, è fondamentale per la buona riuscita nel mondo del lavoro”.


Cinque gli imprenditori associati alla Confartigianato che hanno portato la propria esperienza: Chiara Calzolaio (che nella sua bottega milanese ripara e da nuova vita ad oggetti in pelle, come scarpe e borse), Stefano Cancellier, (titolare dell’azienda di automazione e robotica SC Automation) Annalisa Ghiglia (mente e anima dietro la società di servizi We Web), Mario Gerla (seconda generazione della famiglia orafa fondatrice di Fedi Gerla) e Cinzia Siniscalchi (Atelier Siniscalchi, leader nella realizzazione di camicie di lusso).


Confartigianato, insieme ad A.P.I. Associazione Piccole e Medie Industrie sarà a Expo Training nella due giorni di esposizione (7 e 8 novembre, dalle 10.00 alle 18.00) con un proprio stand istituzionale (pad gate 4, stand n. 40) per aprire le porte delle imprese, conoscere e intercettare studenti, imprenditori, scuole e famiglie interessati a comprendere da vicino il mondo dell’artigianato.


Un racconto della due giorni di esposizione andrà in onda in un servizio speciale per Telelombardia, canale 10 DT questo venerdì 11 novembre all’interno del programma “L’Italia che produce – Storie di Artigiani” in onda alle 22.30.



コメント


bottom of page