top of page

Al via il corso IFTS di tecnico del colore


È stato approvato e finanziato da Regione Lombardia il progetto IFTS di Tecnico del colore, che vede la partnership di APA Confartigianato Imprese.

Nell’ambito dei percorsi di Istruzione e Formazione Tecnica Superiore (IFTS), il corso di specializzazione è volto alla formazione di figure professionali tecniche di livello medio – alto, sempre più richieste dalle aziende attente all’innovazione e alle nuove tecnologie. Nello specifico, prende avvio il 18 gennaio prossimo il percorso, erogato da Poliestetico di Milano – centro di formazione professionale accreditato da Regione Lombardia, per Tecnico del colore, una figura altamente professionale specializzata nella gestione e nel controllo qualità del colore.

Attraverso l’acquisizione di competenze tecnico – professionali specifiche messe in pratica durante le ore in laboratorio, il Tecnico del colore sarà in grado di gestire e coordinare l’intera filiera produttiva all’interno di aziende appartenenti a molteplici settori.

Oltre ad acquisire competenze chimico – biologiche, la figura professionale sarà in grado di supportare team multidisciplinari durante la realizzazione del prodotto, adottando modalità di comunicazione e comportamenti in grado di assicurare il raggiungimento di un risultato comune.

Il corso è studiato per fornire ai futuri professionisti del settore le competenze adeguate all’inserimento immediato nel mondo del lavoro: non solo lezioni in aula ma esercitazioni in laboratori e 450 ore di stage. I docenti supporteranno gli allievi in tutte le fasi del percorso accademico attraverso un attivo tutoraggio individuale e saranno organizzati Career Day con l’obiettivo di favorire la conoscenza tra aziende e allievi. Il corso ha una durata totale di 1000 ore (550 in aula e laboratorio e 450 di stage) e al suo termine verrà rilasciato il certificato di specializzazione tecnica superiore.

Per questa edizione, oltre alla residenza o domicilio in Lombardia, i partecipanti dovranno rispettare il requisito del titolo di studio, ovvero essere in possesso di diploma di maturità, diploma professionale IV anno IeFp o ammissione al quinto anno dei percorsi di istruzione. Il corso sarà erogato per un massimo di 30 iscritti selezionati dalla Commissione in ordine cronologico rispetto alla data di ricezione della domanda; tutti i candidati verranno selezionati tramite test attitudinale fino ad esaurimento dei posti disponibili.

La data di avvio prevista è il 18 gennaio 2023, il corso è completamente gratuito

Comments


bottom of page