top of page

TRASPORTO PERSONE - Ordinanza Ministeriale protocollo Covid-19


Si comunica che è stato emanato un nuovo protocollo di regolamentazione per il contenimento della diffusione del Covid-19 nel settore del trasporto e della logistica, adottato dal Ministero della Salute di concerto con il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, in seguito ad approvazione del CTS, e reso pubblico il 12 novembre 2021 tramite un’apposita ordinanza.

Le Linee Guida aggiornano e sostituiscono quelle emanate il 31 agosto u.s.


In virtù di questo si deduce che rimane valida la capienza all’80% per gli autobus e che queste nuove indicazioni si riferiscano quindi solo a taxi e NCC auto.

Nello specifico, per quanto riguarda i servizi di trasporto non di linea risulta opportuno evitare che il passeggero occupi il posto disponibile vicino al conducente.

Sui sedili posteriori, al fine di rispettare le distanze di sicurezza, non potranno essere trasportati, distanziati il più possibile, più di due passeggeri, se non componenti dello stesso nucleo familiare.

Per il conducente vige l’obbligo di indossare una mascherina chirurgica o un dispositivo di protezione individuale di livello superiore.

All’interno del veicolo dovranno possibilmente essere installate paratie divisorie tra conducente e passeggero.

Le presenti disposizioni, per quanto possibile, si applicano anche ai natanti che svolgono servizi di trasporto non di linea.

Vige anche per il personale conducente tali servizi l’obbligo della Certificazione verde.


Scarica Il Decreto con le Linee Guida

DECRETO TRASPORTI
.PDF
Scarica PDF • 387KB

Commentaires


bottom of page