Albo LIA - La Commissione di Vigilanza sospende la propria attività


Si comunica che dallo scorso 25 maggio l’organismo preposto alla sorveglianza del rispetto della Legge sulle Imprese Artigianali ha sospeso l’attività. questo significa che non è più un organo preposto alla verifica delle domande di iscrizione e rinnovo dell'Albo.

La comunicazione è arrivata dalla Commissione di Vigilanza stessa «La Commissione considera che, con la sua presa di posizione, il Consiglio di Stato impedisce di fatto l’operatività della medesima. Pertanto, nell’ottica di non pregiudicare future decisione, ha deciso di sospendere le proprie attività tenuto conto che il futuro della legge attualmente in vigore è subordinato alle decisioni del Gran Consiglio e che esistono valide proposte alternative elaborate dal gruppo di lavoro misto (Unione Associazioni Edilizia-sindacati-rappresentanti politici)».

«La Commissione di Vigilanza Lia – prosegue la nota – ritiene con questa sua decisione di dimostrare senso di responsabilità, rispetto delle istituzioni e rispetto nei confronti della stragrande maggioranza di aziende che credono nella Lia e la sostengono. Per quanto attiene alla struttura operativa, unitamente all’Unione associazioni dell’edilizia, saranno intrapresi i passi necessari per il suo ridimensionamento, nei tempi e nei modi necessari, prestando particolare attenzione alle problematiche legate alla gestione delle risorse umane».

Un altro passo verso lo smantellamento della norma istituita dal Canton Ticino, anche se rimangono ancora dubbi su alcuni aspetti, tra i quali la possibilità di incorrere tuttora in sanzioni.

Per quanto riguarda invece i punti chiari: sono da considerarsi sospesi tutti i pagamenti per il rinnovo dell’iscrizione all’Albo LIA e la presentazione della relativa documentazione.

#LIA

News recenti
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Instagram Social Icon
  • YouTube Social  Icon
 

Copyright © 2017 | APA Confartigianato Imprese Milano Monza e Brianza | Milano viale Jenner, 73 | Monza viale G.B. Stucchi, 64 | Tel. 039 36321 | apa@apaconfartigianato.it C.F. 85007610158