top of page

Abilitazione esercizio attività di autoriparazione (Legge n. 224/2012) approvazione emendamento


Si informa che Confartigianato, tenendo conto delle numerose segnalazioni che pervenute dai territori, circa oggettive difficoltà da parte di autoriparatori associati a regolarizzare

l’abilitazione professionale entro il termine del 5 gennaio 2023 e delle conseguenti preoccupazioni per la permanenza sul mercato delle stesse aziende, è intervenuta sul piano legislativo nell’ambito della discussione parlamentare DL Milleproroghe.


In particolare, è stato promosso un apposito emendamento volto ad ottenere il rinvio di un anno del termine sopra richiamato, finalizzato a sanare le carenze applicative della normativa ancora esistenti e creare le condizioni idonee per l’adeguamento dei requisiti professionali da parte degli autoriparatori interessati, affinché in tale arco temporale sia compiutamente e uniformemente realizzata da parte delle Regioni e delle Province di Trento e Bolzano l’attivazione dei corsi regionali di qualificazione.


Grazie all’incisiva azione svolta da Confartigianato, la proposta è stata accolta nel DL Milleproroghe, con l’approvazione dell’emendamento 22.0.4 da parte delle Commissioni riunite e Commissioni riunite Affari costituzionali e Bilancio del Senato, nella seduta del 7 febbraio u.s. (cfr. allegato).

Si attende ora l’iter legislativo del DL Milleproroghe, auspicando che la proroga possa trovare conferma in sede di approvazione finale del provvedimento.

Scarica il testo dell’emendamento

autoriparazione_emendamento proroga meccatronici 22.0.4 (1)
.pdf
Download PDF • 174KB

Comments


bottom of page