Rimozione o rottura dei sigilli del tachigrafo


Si comunica che, con l’entrata in vigore del Regolamento di esecuzione 2017/548 del 23 marzo 2017, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione lo scorso 24 marzo, a partire dal 3 aprile 2017 è diventato obbligatorio tenere in cabina il modulo specifico per rottura o rimozione del tachigrafo.

L’articolo 22 del regolamento UE (165/2014) prevede infatti che la rottura o la rimozione di un sigillo del tachigrafo digitale possa essere effettuata esclusivamente da installatori o da officine autorizzati per interventi di riparazione, manutenzione o ricalibratura dello strumento oppure da funzionari di controllo formati e autorizzati; l’onere di compilare questo modulo riguarda l’addetto dell’officina che ha rimosso o rotto il sigillo del tachigrafo allo scopo di effettuare modifiche o riparazioni; egli deve compilare, timbrare e firmare il modulo e la versione originale, a pena di sanzione, deve trovarsi obbligatoriamente a bordo del veicolo, mentre in officina dovrà restare una copia timbrata.

Scarica il Regolamento con il relativo modulo.


News recenti
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Instagram Social Icon
  • YouTube Social  Icon
 

Milano - Viale Jenner, 73

Monza - Viale G.B. Stucchi, 64

email: apa@apaconfartigianato.it

pec: segreteria.apa@servia.telecompost.it

Copyright © 2017 | APA Confartigianato Imprese Milano Monza e Brianza | Milano viale Jenner, 73 | Monza viale G.B. Stucchi, 64 | Tel. 039 36321 | apa@apaconfartigianato.it C.F. 85007610158