top of page

Torna il premio orafo “Belè e gargoyle”. Quest’anno protagonista Sant Ambroeus

Torna il Premio “Belé e Gargoyle”, dedicato agli allievi delle scuole orafe di Milano. Dopo due edizioni di successo dedicate prima al Duomo e poi al Castello Sforzesco, l’iconico monumento milanese della terza edizione è la basilica di Sant’Amborgio, qui declinata nel milanese “Sant Ambroeus”.


Cos’è il Premio “Belè e gargoyle de Sant Ambroeus”

Il Premio “Belè e gargoyle del Sant Ambroeus” è un’idea promossa da Confartigianato di Milano e Municipio 1, finalizzato a premiare e supportare progetti creativi, a valenza culturale ed economica, legati al settore Orafo e su tematiche inerenti la Basilica di Sant’Ambrogio della Città di Milano, sviluppati da giovani studenti in età compresa tra i 18 e i 35 anni.


I premi consisteranno in tessere prepagate di acquisto, fornite dal Municipio 1, da utilizzare pressi i rivenditori specializzati in attrezzature e materiali per orafi, con importi decrescenti in base alla posizione in graduatoria, per un valore massimo di €. 3.000,00.


Chi può partecipare

Possono partecipare al Concorso, presentando la candidatura dei propri Progetti, persone fisiche, di età compresa tra i 18 e i 35 anni, purché allievi iscritti in una Scuola Orafa della Città di Milano. La scadenza è il 31 maggio.


Tutte le info nel dettaglio sono nella modulistica a seguire

- REGOLAMENTO PREMIO 2023 -
.pdf
Scarica PDF • 158KB
modulo partecipazione
.odt
Scarica ODT • 61KB
modulo descrizione progetto
.odt
Scarica ODT • 61KB

Comments


bottom of page