top of page

Prolungamento di 3 mesi dell’indennità di maternità/paternità

Prolungamento di 3 mesi dell’indennità di maternità/paternità per i lavoratori autonomi e gli iscritti alla Gestione separata

La Legge 234/2021 ha previsto il riconoscimento di ulteriori tre mesi di indennità di maternità per:


  • le lavoratrici iscritte alla gestione separata non iscritte ad altre forme obbligatorie,

  • le lavoratrici autonome e alle imprenditrici agricole,

  • le libere professioniste iscritte ad un ente che gestisce forme obbligatorie di previdenza


alla condizione di aver conseguito un reddito inferiore a 8.145 euro nell’anno precedente l’inizio del periodo di maternità.


L’INPS con il messaggio del 14 aprile 2022 comunica il rilascio della procedura relativa alla presentazione telematica delle domande di indennità di maternità e paternità per i lavoratori autonomi e gli iscritti alla Gestione Separata.


Inoltre, l’INPS specifica che la domanda di estensione della tutela per maternità e paternità di ulteriori 3 mesi rispetto ai 5 mesi già previsti potrà riguardare anche periodi antecedenti alla data di presentazione della stessa, ma solo se il periodo ordinario è a cavallo o successivo al 1° gennaio 2022, data di entrata in vigore della legge n. 234/2021.



Comentários


bottom of page