top of page

CINISELLO BALSAMO - IN VISITA DAGLI ARTIGIANI DELLA CITTÀ CONFARTIGIANATO E L’AMMINISTRAZIONE COMUN

CONFARTIGIANATO E L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE INCONTRANO GLI IMPRENDITORI



Ha fatto tappa a Cinisello Balsamo la settimanale visita alle imprese delle province di Milano e Monza Brianza che APA Confartigianato promuove e propone alle Amministrazioni Comunali.


Ieri, martedì 5 aprile, una nutrita delegazione dell’Associazione insieme al Sindaco e al viceSindaco di Cinisello Balsamo è stata impegnata in una serie di appuntamenti all’interno degli spazi di lavoro di PMI e artigiani, dove gli imprenditori quotidianamente operano fianco a fianco con i propri dipendenti e collaboratori, anche familiari.


Presenti alla visita in quattro realtà cinisellesi caratterizzate da una importante tradizione familiare il Presidente di APA Confartigianato Imprese, Giovanni Barzaghi, con il Presidente di Sezione, Maurizio Rossoni, e il Responsabile dell’ufficio cittadino, Francesco Cacopardi, mentre per l’Amministrazione comunale il Sindaco, Giacomo Ghilardi, con il viceSindaco Giuseppe Berlino che ha delega alle Attività produttive e al Commercio,


“La nostra Associazione è sul territorio da oltre 75 anni e continua a voler dare un segnale di vicinanza agli imprenditori con uffici capillarmente presenti nelle città, non solo recapiti ma vere e proprie sedi di ascolto e servizio (da quelli più tradizionali a quelli ad alto valore aggiunto), così come accade a Cinisello Balsamo – spiega il Presidente di Confartigianato, Giovanni Barzaghi – Durante le visite in azienda andiamo a consegnare l’annuale tessera e il riconoscimento per gli associati con una lunga storia di appartenenza all’Associazione, ma prima di tutto desideriamo raccogliere le necessità delle imprese, ascoltare le loro fatiche, i loro sacrifici e ancora una volta la determinazione di voler fare qualcosa di buono, mettendo a frutto talento e competenza per lasciare un segno con il proprio lavoro”.


“Le aziende artigiane nella nostra città sono una risorsa preziosa e una vera ricchezza per il territorio. Un patrimonio familiare significativo, costruito con impegno e sacrifici, che non è andato perduto, ma continua in molti casi con le nuove generazioni – dichiara il Sindaco di Cinisello, Giacomo Ghilardi - L’Amministrazione comunale è al fianco di queste realtà cercando di sostenerle nei momenti critici come è accaduto durante la pandemia con alcune misure introdotte. Oggi si sono aggiunte le difficoltà nel reperimento delle materie prime e il caro bollette. Ci auguriamo possa esserci presto una ripresa”.


Le prime aziende ad essere visitate sono due attività di vicinato con mestieri storici e dell’eccellenza gastronomica: Materassi Brunello e la Pizzeria de “il Biondo”, entrambi in via S. Antonio. A seguire un’azienda tradizionale ma in profonda trasformazione nel mondo delle auto, la Brasca Antonio & figli snc di via de Vizzi e infine una realtà storica del settore manifatturiero meccanico, la Vicidomini di Giuseppe Vicidomini con sede in via Pelizza Da Volpedo.



Commentaires


bottom of page