Split payment: aspettative tradite

06/07/2020

 

Negli ultimi mesi il Governo si è riempito la bocca di “semplificazione”, “urgenza di liquidità”, supporto e aiuto alle Imprese – commenta il nostro Presidente Giovanni Barzaghi - Con la proroga del meccanismo dello split payment riteniamo però che tutte quelle intenzioni - diventate in questi difficili mesi un leitmotiv quotidiano - vengano non solo disattese, ma anche tradite. Le imprese che stanno provando a rimettersi in carreggiata hanno bisogno oggi più che mai di liquidità. Prorogare fino al 2023 il meccanismo per la scissione dei pagamenti rischia di danneggiare chi lavora con le PA perché va nell’opposta direzione di una sottrazione di liquidità, dovuta a rimborsi a lungo termine, ed è incongruente rispetto alle necessità di questo preciso momento storico. Più in generale, aggiungo che un meccanismo pensato per contrastare l'evasione dell’Iva necessiterebbe un superamento integrale oggi che la fatturazione elettronica e l’invio telematico dei corrispettivi forniscono già strumenti per un adeguato controllo.

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

News recenti
Please reload

Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Instagram Social Icon
  • YouTube Social  Icon
 

Copyright © 2017 | APA Confartigianato Imprese Milano Monza e Brianza | Milano viale Jenner, 73 | Monza viale G.B. Stucchi, 64 | Tel. 039 36321 | apa@apaconfartigianato.it C.F. 85007610158