I mercoledì dell'Internazionalizzazione

30/06/2020

All’indomani del lockdown dovuto all’emergenza COVID-19, APA Confartigianato Imprese Milano Monza e Brianza lancia I mercoledì dell’internazionalizzazione, un ciclo di incontri per le aziende che vogliono conoscere o approfondire le opportunità offerte dai mercati stranieri. Una vera e propria vetrina, illustrata da alcuni insiders del settore, che permetterà agli imprenditori di guardare con un occhio privilegiato alcuni dei mercati più interessanti del mondo.

I mercoledì dell’internazionalizzazione vanta un ricco calendario strutturato su 7 webinar che si svolgono nei mesi di giugno e luglio 2020, a cadenza settimanale.

 

I prossimi appuntamenti in programma sono:

 

  • "Il valore aggiunto di una strategia di internazionalizzazione 3 in 1 tra marketing, vendite e comunicazione" 1° luglio dalle ore 10.00 alle ore 11.00

Con:

Giovanna Ricuperati – AD Multi srl – partner APA-Confartigianato 

Gaia Seghezzi – Export Manager 

Cristian Pellegrini - Senior Marketing Advisor

Claudia Nikolai - International business developer  

 

Il webinar è gratuito, ma a numero chiuso; per partecipare occorre iscriversi al seguente link entro le ore 12:00 del 30 Giugno: https://forms.gle/Bg9KB58PoQdvqyaj8

Attraverso il form di iscrizione è possibile indicare argomenti o domande per i relatori.

 

 

  • "Repubblica Ceca: un importante mercato per la subfornitura meccanica " 8 Luglio dalle ore 10.00 alle ore 11.00

Con:

Ivana Troskova - Camera di Commercio Italiana a Praga

  • "Il Mercato Elvetico: regole e adempimenti per la corretta gestione delle commesse " 15 Luglio dalle ore 10.00 alle ore 11.00

Con:

Fabrizio Macrì – Segretario Generale Camera di Commercio Italiana a Zurigo

 

  • "L’Arredo high end in Russia: la città degli Zar dal mobile classico alle aperture al design" 8 Luglio dalle ore 10.00 alle ore 11.00

Con:

Arch. Gabriele Valentinuzzi – Referente Desk San Pietroburgo di APA Confartigianato 

 

 

 

IL PROGRAMMA DI GIUGNO:

DALLA SCANDINAVIA FINO ALLA SPAGNA, PASSANDO PER IL FAR EAST

 

 

I primi tre appuntamenti – “L'arredo Made in Italy e il Mercato Scandinavo”, “Lo sviluppo commerciale nei mercati del Far East un approccio pratico” e "L'arredo di alta fascia in Spagna, scenario competitivo e strategie d'approccio” – che si sono tenuti rispettivamente il 10, il 17 e il 24 giugno, hanno registrato una significativa presenza di imprenditori ed esperti del settore.

 

Il ciclo si è aperto con Chiara dell'Oro - Segretario Generale Camera di Commercio Italiana per la Danimarca (Desk di APA- Confartigianato per l'area Scandinava) e Luca Cavinato - Vice - Segretario Generale Camera di Commercio Italiana per la Danimarca. Un affondo concreto e pragmatico sulle opportunità legate al legno&arredo in un mercato, quello danese, molto attrattivo per le aziende brianzole.

 

“Il consumatore danese è ben educato – raccontano dell’Oro e Cavinato - soprattutto quando si parla di legno. Le possibilità per le imprese italiane sono ampie, sia per quanto riguarda il mobile, sia per quanto riguarda l’arredo. Un consumatore danese acquista un prodotto italiano per la sua estetica e il suo alto livello di qualità. L’imprenditore italiano però deve essere in grado di adattarsi alle esigenze e trovare una chiave per comunicare in modo proficuo”.

 

Il secondo appuntamento si è svolto in compagnia di Francesco Grillo - Referente Desk Hong Kong APA-Confartigianato, relativamente alle possibilità di creare rapporti di business funzionali e strategici nell’area dei Paesi Far East.

 

“Si tratta di un’area di circa 650 milioni di abitanti – chiarisce Grillo durante il Webinar – con dei mercati strutturati in forte crescita, uno fra tutti quello dell’automotive. Si tratta però di Pesi molto lontani - geograficamente e culturalmente - e spesso per l’imprenditore italiano è difficile orientarsi tra una giungla di manifestazioni fieristiche e le sirene di consulenti che promettono numeri da sogno. Il mio consiglio è agire caso per caso e non arrivare con ricette già pronte: l’imprenditore deve essere in grado di adattare il proprio business. Serve insistere sulla comunicazione e sul creare un rapporto diretto con i propri interlocutori: bene, quindi, un investimento linguistico. Chi è disposto a comunicare nella lingua del posto ha più speranze di inserirsi con successo nel mercato”.

 

 

Giuseppe Pizzi, referente del Desk Spagna APA Confartigianato e il designer Oriol Ventura hanno infine accompagnato gli imprenditori brianzoli nel mondo dell’arredo di alta fascia in uno dei Paesi più interessanti dell’Unione Europea: la Spagna.

 

“L’arena è diventata globale e inevitabilmente più competitiva, non si può ragionare esclusivamente in un’ottica europea – spiegano Rizzi e Ventura. - Per questo c’è bisogno di strategia e creatività: non essere rigidi, né focalizzarsi su una sola tipologia di prodotto. In uno scenario così competitivo, vince chi punta su strategie d’approccio ben chiare, anche a livello estetico: quindi, sì a cataloghi ben fatti che mettano in luce la particolarità dei prodotto made in Brianza”.

 

Le slide dei primi incontri e i contatti dei relatori sono disponibili sull’area riservata del sito APA Confartigianato Milano Monza e Brianza.

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

News recenti

01/07/2020

Please reload

Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Instagram Social Icon
  • YouTube Social  Icon
 

Copyright © 2017 | APA Confartigianato Imprese Milano Monza e Brianza | Milano viale Jenner, 73 | Monza viale G.B. Stucchi, 64 | Tel. 039 36321 | apa@apaconfartigianato.it C.F. 85007610158