Chiarimenti apertura attività di tatuaggio e piercing

22/05/2020

 

Nei giorni scorsi Regione Lombardia aveva risposto a un quesito scritto indicando che le attività di tatuaggio e piercing dovessero rimanere sospese, nonostante il settore affine potesse riaprire l'attività.

Ieri pomeriggio, su indicazione di Confartigianato, sono invece state aggiornate le FAQ presenti sul sito di Regione Lombardia dedicate alle attività produttive, confermando l'apertura delle attività di tatuaggio e piercing:

“I centri tatuaggi e piercing possono riprendere la loro attività in Lombardia?
Si, con la scrupolosa osservanza delle linee guida riferite agli estetisti previste dall’Ordinanza n. 547 del 17 maggio 2020, in ragione dell’analogia tra tali attività, dal punto di vista delle misure sanitarie applicabili.”

Le attività non vengono menzionate nei protocolli e nelle Ordinanze di Regione, devono quindi rispettare il “Protocollo condiviso di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro” sottoscritto lo scorso 24 aprile 2020 fra il Governo e le parti sociali.

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

News recenti
Please reload

Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Instagram Social Icon
  • YouTube Social  Icon
 

Copyright © 2017 | APA Confartigianato Imprese Milano Monza e Brianza | Milano viale Jenner, 73 | Monza viale G.B. Stucchi, 64 | Tel. 039 36321 | apa@apaconfartigianato.it C.F. 85007610158