Misure di sanificazione e compatibilità̀ con la tutela del patrimonio culturale

13/05/2020

 

L’Istituto Centrale per il Restauro ha emesso, il 7 maggio 2020, una comunicazione contenente le prime indicazioni e raccomandazioni di carattere generale per la sanificazione degli ambienti in cui insistono beni di interesse culturale.

Ferme restando le indicazioni del “Protocollo condiviso di regolamentazione delle misure di contenimento per il contrasto e il contenimento della diffusione del Covid-19 negli ambienti di lavoro”, la nota dichiara che non tutti i comuni disinfettanti o metodi di sanificazione risultano adeguati per la pulizia di ambienti ove siano esposti, conservati e depositati beni culturali.

Le procedure da utilizzare per eventuali sanificazioni non possono ritenersi univoche e applicabili nello stesso modo a qualsiasi ambiente e le indicazioni dell'IRC sono un primo strumento per orientarsi.

Si tenga presente che alcune delle indicazioni contenute nella nota tecnica sono rivolte alla gestione di istituti e luoghi di cultura mentre la parte riguardante le buone pratiche e le raccomandazioni sono altresì utili per tutti gli operatori.

I. PULIZIA E SANIFICAZIONE

Linee guida generali sugli ambienti e le modalità d’intervento

 II. PRODOTTI, SOSTANZE E PROCEDURE DA EVITARE IN CONTESTI IN CUI SONO PRESENTI BENI DI INTERESSE CULTURALE

Indicazioni sulle tipologie di agenti chimici e tecniche di sanificazione

III. BUONE PRATICHE

Consegne per la conservazione dei Beni di culto e pavimentazioni di valore

IV. RACCOMANDAZIONI

Tabella dei prodotti compatibili per la sanificazione di superfici in diversi materiali, prossime a beni culturali.

 

In allegato circolare IRCnota tecnica emesse dall’Istituto Centrale per il Restauro

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

News recenti
Please reload

Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Instagram Social Icon
  • YouTube Social  Icon
 

Copyright © 2017 | APA Confartigianato Imprese Milano Monza e Brianza | Milano viale Jenner, 73 | Monza viale G.B. Stucchi, 64 | Tel. 039 36321 | apa@apaconfartigianato.it C.F. 85007610158