Confartigianato a White Milano

21/02/2020

White Milano inizia un importante percorso di rinnovamento che parte dall’edizione di febbraio per lanciare un primo segnale di cambiamento. Pilastri di questa strategia sono lo scouting internazionale sempre più vicino alle culture dei diversi territori italiani e stranieri, la valorizzazione del Made in Italy, la sostenibilità come leva per innescare un cambiamento reale che parta dalla filiera tessile al consumatore finale. Grazie a questa articolata progettualità, dal 20 al 23 febbraio 2020, WHITE si conferma essere l’appuntamento di riferimento durante la fashion week milanese per addetti ai lavori sempre più attenti alle novità e al valore del prodotto con un brand mix mirato, capace di rinnovare l’offerta dei negozi e parlare alle nuove generazioni di consumatori. Il salone, supportato da MISE, MAECI e ICE – Agenzia, si avvale della partnership con Confartigianato Imprese e del patrocinio del Comune di Milano, rappresenta il vero motore del Tortona Fashion & Design District, occupando le quattro location di Tortona 27 | Superstudio Più, Tortona 31 | Opificio, Tortona 35 | Hotel Nhow e Tortona 54 | Ex Ansaldo BASE arrivando a circa 500 brand.

Presenti all’inaugurazione per APA Confartigianato Milano Monza Brianza il Presidente Giovanni Barzaghi e il Segretario generale Enrico Brambilla, accanto al Sindaco di Milano Beppe Sala.

“Siamo orgogliosi di essere ancora una volta al fianco di White in questa nuova edizione del Salone” - afferma Giuseppe Mazzarella, delegato all’Internazionalizzazione di Confartigianato Imprese - “Siamo su un palcoscenico internazionale dove Confartigianato mostra la qualità delle imprese ‘a valore artigiano’: 79mila artigiani e piccoli imprenditori della moda che danno lavoro a 372mila addetti ed esportano prodotti per un valore di 10,3 miliardi. Aziende che creano occupazione, producono eccellenza manifatturiera frutto dell’incrocio tra innovazione e tradizione, puntano sulla sostenibilità come scelta etica ma anche come fattore che il mercato riconosce e premia”.

“In un momento così particolare e di grande cambiamento per un settore che, a mio avviso, doveva cambiare, noi di White siamo al lavoro per il nuovo e per il futuro, come dimostra il grande sforzo di WSM ed anche il grande lavoro sulla prossima edizione di White febbraio. Un’importante opportunità da giocarci per Milano che è sempre più viva e sempre più europea.”, dichiara Massimiliano Bizzi, fondatore di White ed associato ad APA Confartigianato.

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

News recenti
Please reload

Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Instagram Social Icon
  • YouTube Social  Icon
 

Copyright © 2017 | APA Confartigianato Imprese Milano Monza e Brianza | Milano viale Jenner, 73 | Monza viale G.B. Stucchi, 64 | Tel. 039 36321 | apa@apaconfartigianato.it C.F. 85007610158