Forum impresa domani 2019

26/09/2019

 

Imprese artigiane e imprese creative: sinergie e affinità di oggi e di domani

 

Le imprese, l’innovazione, un territorio, Cesano e la Brianza, dove si incontrano tradizione e capacità di creare reti di sviluppo, con un valore aggiunto: il design e la creatività. Torna Forum Impresa Domani: giunto alla seconda edizione, l’evento cesanese si propone come luogo fisico d'incontro e dibattito tra il mondo della produzione, del design e della formazione per stimolare e suggerire alle imprese artigiane del distretto milanese e brianzolo nuove strategie di crescita.

Titolo dell’edizione 2019: Imprese artigiane e imprese creative: sinergie e affinità di oggi e di domani. Sede dell’evento Palazzo Arese Borromeo. Si comincia martedì 1 ottobre dalle 18.30 alle 20.30, per continuare nelle serate di venerdì 4 ottobre, martedì 8 ottobre e giovedì 10 ottobre.

Capofila dell’iniziativa il Comune di Cesano, in collaborazione con POLI.designdel Politecnico di Milano,le Associazioni dell’artigianato in particolare APA Confartigianato ed il supporto di due multinazionali che hanno sede nel territorio BASF Italia S.p.A. e Bracco Imaging S.p.A. Il Comune ha messo insieme tutti gli ingredienti utili ad offrire una panoramica completa alle imprese e ad aprire nuovi percorsi e scenari.

Quattro le serate di dibattito, ognuna focalizzata su uno specifico tema di interesse, animate da esperti e protagonisti dell’impresa, della ricerca, della formazione, delle istituzioni, dei media.

“Apprezzo il taglio molto concreto di questo forum, un confronto orientato alla crescita e allo sviluppo delle imprese, con l’orizzonte aperto all’innovazione – spiega il Presidente di APA Confartigianato Imprese, Giovanni Barzaghi - Il cambiamento è una dinamica che chi fa impresa conosce bene, se l’azienda dura negli anni – e la nostra Brianza è terra di realtà che hanno affrontato con successo più di un passaggio generazionale – è perché il cambiamento si affronta, magari passo passo, ma senza timori. Apprezzo, dicevo, il confronto personale e diretto degli incontri promossi dal forum, con la consapevolezza che le nostre imprese sono terreno fertile per potenziare questo tipo di dialogo. Al di là dei portoni dei capannoni, infatti, il cambiamento è pane quotidiano, l’evoluzione è già in atto. Ecco allora il mio personale suggerimento per le prossime edizioni, un nuovo titolo, simile ma con un passo in più, che segna il cammino percorso fino a oggi: “Impresa artigiana è impresa creativa”; poche parole che sintetizzano il mio auspicio per l’oggi e il domani delle nostre imprese”.     

I temi saranno dibattuti e discussi come su un vero e proprio “ring”, dove da un lato ci saranno le imprese artigiane e dall’altro le imprese creative che in un serrato “botta e risposta” porteranno le loro esperienze e le loro idee. Non uno schema convenzionale e ingessato, ma un’arena vera, dove si affronteranno visioni, competenze, know-how ed esperienze diverse con l’obiettivo di creare sinergie e rafforzare il sistema imprenditoriale locale. Un sistema che è una locomotiva dell’economia nazionale. Arbitri dei confronti esperti professionisti e docenti del Politecnico di Milano.

Media Partner dell’iniziativa Radio Lombardia, Telelombardia con la trasmissione televisiva “L’Italia che Produce – Storie di Artigiani” realizzata in coproduzione con APA Confartigianato, Economy che aprirà la serata iniziale con il direttore Sergio Luciano e QN Il Giorno, il cui direttore Sandro Neri modererà la serata conclusiva.

In apertura e chiusura del Forum i saluti istituzionali, a partire da quello del Sindaco di Cesano, Maurilio Longhin.

 

Di seguito i temi e il programma delle quattro serate:

 

Martedì 1 ottobre 2019 - Il passaggio generazionale e la formazione dei nuovi artigiani

Assicurare continuità generazionale alle odierne imprese artigiane è una sfida. Le difficoltà nascono a più livelli e riguardano tutti gli attori dell’impresa. Per chi ha fondato l’azienda e ci ha messo il cuore per portarla avanti è spesso complicato passare il testimone, ma anche i giovani in alcuni casi sono poco motivati a portare avanti con la stessa determinazione dei loro predecessori l’attività. Come fare per aggiornare o reinventare la propria impresa artigiana, per renderla più appetibile e capace di adattarsi alle nuove esigenze? Le nuove skills sia dei giovani che delle aziende possono fare la differenza, ma anche i progettisti giocano un ruolo importante nella previsione di strategie per le piccole imprese artigiane. Il dibattito verterà su queste domande per suggerire nuove metodologie

e strategie alle imprese sia artigiane che creative.

Intervengono: Giovanni Barzaghi – Presidente APA Confartigianato Imprese

Esperto /arbitro: Prof.ssa Arianna Vignati

Imprese creative:

• Sovrappensiero Design Studio

• Bartoli design

Imprese artigiane:

• Gioielleria Spinelli

• Longoni 1881

 

Venerdì 4 ottobre 2019 - Cosa significa fare impresa oggi: tra digitale e analogico

L’attuale periodo storico è contraddistinto da continui e repentini cambiamenti tecnologici che coinvolgono le imprese a tutti i livelli. Le imprese artigiane si sono ritrovate catapultate in quella che viene definita coma la quarta rivoluzione industriale o “Industria 4.0”. Per definizione questa implica una digitalizzazione dei sistemi produttivi. Tutto ciò si scontra con la natura delle piccole realtà diffuse nel nostro territorio che tendono a preservare la loro artigianalità. La tematica della serata vuole proporre un ventaglio di spunti su come sia possibile ibridare il mondo analogico e quello digitale creando una differenziazione di valore nel panorama odierno. Non si discuterà solo di processi produttivi in via di “digitalizzazione” ma anche di nuovi prodotti, canali e metodi sia di vendita che promozionali.

Esperto /arbitro: Prof. Venanzio Arquilla

Imprese creative:

• V12 Design

• Studio Ascionemagro

Imprese artigiane:

• Cizeta

•Lema Salotti

 

Martedì 8 ottobre 2019 - Le reti di impresa

Spesso si pensa alle reti d’impresa come mero strumento di vantaggio, cooperazione e tutela giuridica ed economica. Ma nella creazione di una rete si nasconde molto di più, valori immateriali che possono essere ricavati dall’incontro con gli altri. Le imprese artigiane e le imprese creative con i loro background esporranno le proprie esperienze e visioni sulle reti. Da queste testimonianze chiave emergerà il “perché” fare rete può diventare un valore aggiunto per tutti gli attori coinvolti e quali potranno essere i loro ruoli.

Esperto /arbitro: Claudio Vettor

Imprese creative:

• Efrem Bonacina

• Alberto Manzoni - Labomaki srl

Imprese artigiane:

• Proma di Provasi Giorgio

• CIM Consorzio imprese meccaniche - Giampaolo Invernizzi

• Galletti Andrea & C. SNC - Andrea Galletti

 

Giovedì 10 ottobre 2019 - Micro e macro imprese sul territorio: le sfide comuni

La serata conclusiva sarà focalizzata sui principali contenuti emersi nelle tre serate di confronto tra imprese artigiane e creative. Osservando i temi delle prime serate da una prospettiva più ampia sono tre i livelli di riflessione che il Forum vuole esplorare:

formazione, coesione fra mondo digitale e analogico come chiave di innovazione e capacità di fare rete ed aprirsi a dialoghi trasversali. Per enfatizzare l’importanza di queste tematiche non solo a livello di micro impresa, le grandi aziende sul territorio brianzolo Basf e Bracco condivideranno il loro punto di vista nell’affrontare le sfide di oggi e domani sulle tematiche affrontate.

Intervengono: Paolo Rastellino – Presidente APA Confartigianato Imprese sezione di Cesano Maderno.

La contaminazione tra imprese artigiane e imprese creative può generare percorsi di crescita reciproca, attivati e mediati dal mondo della ricerca. Il mondo della ricerca nel design è e deve essere a stretto contatto con le imprese per costruire insieme valore.

Forum Impresa Domani si conferma come uno spazio di incontro, di collaborazione e di lavoro condiviso. Anche le aziende di più grande respiro presenti sul territorio come Basf e Bracco sono chiamate a raccontare le loro esperienze su queste tematiche e lo faranno con l’obiettivo comune di fare della Brianza un distretto sempre più all’avanguardia, competitivo e di qualità.

 

Scarica la locandina

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

News recenti
Please reload

Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Instagram Social Icon
  • YouTube Social  Icon
 

Copyright © 2017 | APA Confartigianato Imprese Milano Monza e Brianza | Milano viale Jenner, 73 | Monza viale G.B. Stucchi, 64 | Tel. 039 36321 | apa@apaconfartigianato.it C.F. 85007610158