Firmato in Confartigianato il Decreto sulla riduzione delle tariffe INAIL

28/02/2019

 

Il Ministro Di Maio ha firmato, presso la sede nazionale di Confartigianato, il Decreto che riduce le tariffe INAIL per gli artigiani, che per anni hanno pagato premi più alti del dovuto. Un successo storico di Confartigianato che porta a casa una vittoria che ha un doppio valore: da una parte economico, con la riduzione delle tariffe del 32,7%, e morale dall’altro, perché la riduzione delle tariffe INAIL premia gli sforzi fatti dagli imprenditori artigiani sul fronte della sicurezza sul lavoro e della riduzione del numero degli infortuni di operai, collaboratori e dipendenti.
L’incontro a porte chiuse ha visto anche un confronto a tutto campo sulle prossime iniziative del Governo con i vertici di Confartigianato Imprese.

La Legge di Bilancio contiene altre novità importanti per le imprese italiane, come la conferma dei fondi per la Nuova Sabatini e la promozione del made in Italy nel mondo, l’estensione del regime forfettario e il raddoppio della deducibilità dell’IMU sugli immobili produttivi.
Il confronto di Confartigianato con il Governo, il Parlamento e le varie amministrazioni locali continua, l’obiettivo è quello di migliorare il contesto economico e le condizioni del fare impresa in Italia e in Europa. E proprio a Bruxelles si giocherà la prossima partita di Confartigianato. In vista delle elezioni europee di maggio, infatti, Confartigianato e Sme United, la sigla delle pmi europee, ha definito le 10 priorità per lo sviluppo del tessuto imprenditoriale continentale.

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

News recenti
Please reload

Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Instagram Social Icon
  • YouTube Social  Icon
 

Copyright © 2017 | APA Confartigianato Imprese Milano Monza e Brianza | Milano viale Jenner, 73 | Monza viale G.B. Stucchi, 64 | Tel. 039 36321 | apa@apaconfartigianato.it C.F. 85007610158