Inchiesta finale progetto UNI1602719: misurazioni in campo - Generatori di calore

21/06/2018

 

Premessa: l'esigenza di trasparenza del processo di normazione tecnica volontaria si evidenzia in un passaggio fondamentale: l'inchiesta pubblica preliminare.

Infatti, solo vagliando preventivamente le concrete esigenze del mercato è possibile avviare in maniera utile ed efficace i lavori di normazione, perché lo sviluppo di una norma deve aver luogo solo di fronte a un reale beneficio e individuando tutti i soggetti significativi degli interessi in gioco, in modo che ci sia una "rappresentanza adeguata". 
Le imprese fanno parte dei soggetti principali interessati dai nuovi processi di normazione.

Ciò premesso, si invitano le imprese interessate a partecipare all'inchiesta promossa da UNI in merito al progetto progetto UNI1602719 “Misurazioni in campo - Generatori di calore - Parte 1: Apparecchi alimentati a combustibile liquido e/o gassoso” (sostituisce UNI 10389-1:2009), che prescrive le procedure per eseguire in opera l’analisi dei prodotti della combustione e la misurazione del rendimento di combustione dei generatori di calore.

Si applica a tutti i generatori di calore alimentati a combustibile gassoso e/o liquido, destinati al riscaldamento degli ambienti e/o alla produzione di acqua calda sanitaria.

La futura norma - di competenza della UNI/CT 252 “Impianti di riscaldamento - Esercizio, conduzione, manutenzione, misure in campo e ispezioni” del CTI ma che vede il CIG come co-autore - fornisce la modalità per il calcolo del rendimento di combustione e definisce le procedure per eseguire le seguenti misurazioni in campo:

  • portata termica del generatore di calore

  • temperature dei prodotti della combustione e dell’aria comburente

  • concentrazioni di ossigeno (O2) o anidride carbonica (CO2) e di monossido di carbonio (CO)

  • indice di fumosità (per i soli generatori alimentati con combustibili liquidi)

  • concentrazione di monossido di azoto (NO)

  • dei generatori di calore per uso civile alimentati a combustibile liquido e/o gassoso.


Il progetto  terminerà il 22 luglio 2018.


Per partecipare:

  1. connettersi alla banca dati UNI

  2. cercare nel campo "titolo" la dicitura "UNI1602719" 

  3. scaricare il documento al link presente (a questo indirizzo è possibile scaricare il software FileOpen per la lettura dei file)

  4. inviare quindi un commento relativo alla necessità o meno di intraprendere questo progetto.

     

     

     

     

     

     

     

     

     

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

News recenti
Please reload

Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Instagram Social Icon
  • YouTube Social  Icon
 

Copyright © 2017 | APA Confartigianato Imprese Milano Monza e Brianza | Milano viale Jenner, 73 | Monza viale G.B. Stucchi, 64 | Tel. 039 36321 | apa@apaconfartigianato.it C.F. 85007610158