MISE: voucher digitalizzazione – novita’ sulla assegnazione definitiva dei voucher ed erogazione dell’agevolazione

19/04/2018

 

Alcune novità in merito ai voucher digitalizzazione pervenute dal Ministero per lo Sviluppo Economico, che definiscono le modalità di presentazione delle richieste di erogazione del contributo e relativa rendicontazione delle spese.

In vista dell’elevato numero delle domande di agevolazione, l’intensità di aiuto ammonterà al 16% circa dell’importo massimo del voucher (10.000 euro) di media nazionale secondo le risorse inizialmente destinate (100 milioni di euro).

Ciò significa che per un piano di investimenti pari a 20.000 euro e con un voucher sino a 10.000 euro, all’impresa vengono erogati, in media nazionale, circa 1.600 euro.

Il nuovo Decreto direttoriale MiSE fissa la data a partire dalla quale è possibile presentare la richiesta di erogazione del Voucher da parte delle imprese assegnatarie delle agevolazioni, dal 14 settembre 2018 ed entro il 14/12/2018 ( “Le imprese che non presentano la richiesta di erogazione delle agevolazioni entro 90 giorni dalla scadenza del termine dei 6 mesi per l’ultimazione del progetto agevolato decadono dalle agevolazioni e le relative risorse finanziarie rientrano nella disponibilità del Ministero”

Pertanto

- Le spese connesse all’intervento di digitalizzazione dei processi aziendali e di ammodernamento tecnologico possono essere effettuate successivamente alla data del decreto direttoriale 14/03/2018;

- Le stesse spese debbono essere ultimate non oltre sei mesi dalla data del 14/03/2018 (quindi non oltre il 14/09/2018). Per data di ultimazione si intende la data dell’ultimo titolo di spesa ammissibile, ancorché pagato successivamente. I pagamenti dei titoli di spesa devono, comunque, essere effettuati tutti prima della presentazione della richiesta di erogazione;

- Le richieste di erogazione potranno essere presentate a partire dal 14/09/2018 e comunque entro il 14/12/2018.

- Il Ministero liquiderà il Voucher entro 30 giorni dalla richiesta di erogazione.

Sono stati presentate numerose richieste di chiarimento in merito alla gestione del voucher considerando che l’intensità di aiuto è notevolmente più contenuta rispetto alla previsione originaria del massimale sino a 10.000 euro. L’art. 4 del Decreto Direttoriale 24/10/2017 aveva già evidenziato che, sulla base delle richieste pervenute, l’ammontare complessivo delle risorse sarebbe stato ripartito tra le imprese richiedenti.

Al riguardo si deve considerare che il MiSE sta verificando la possibilità di colmare tale lacuna e di emanare a breve un nuovo Decreto Direttoriale individuando, nel frattempo, una copertura finanziaria integrativa per rafforzare la dotazione iniziale di cento milioni di euro.

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

News recenti
Please reload

Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Instagram Social Icon
  • YouTube Social  Icon
 

Copyright © 2017 | APA Confartigianato Imprese Milano Monza e Brianza | Milano viale Jenner, 73 | Monza viale G.B. Stucchi, 64 | Tel. 039 36321 | apa@apaconfartigianato.it C.F. 85007610158