Rinviata l'introduzione del cronotachigrafo digitale

05/04/2018

 

Si comunica che il 28 marzo 2018 la Gazzetta Ufficiale dell'Unione ha pubblicato il Regolamento 2018/502 del 28 febbraio 2018, il quale modifica il Regolamento 2016/799, rinviando a giugno 2019 l'introduzione dei cronotachigrafi di seconda generazione.

 

Il Regolamento 165/2014 ha introdotto i cosiddetti "cronotachigrafi intelligenti", che portano, rispetto agli attuali, la geo-localizzazione del veicolo tramite sistema satellitare Gnss, la comunicazione remota per la diagnosi precoce e un'interfaccia facoltativa con i sistemi di trasporto intelligenti. Il successivo Regolamento 2016/799 ha fissato le prescrizioni tecniche per la costruzione, il collaudo, il montaggio, il funzionamento e la riparazione di questi cronotachigrafi.

 

Il Regolamento 2018/502 apporta alcune modifiche: alcune sono prettamente tecniche (ad esempio che la geo-localizzazione viene registrata ogni tre ore, considerando il periodo di guida cumulativo), una riguarda il termine di entrata in vigore che è spostato da marzo a giugno del 2019. Tale termine vale solamente per i veicoli industriali immatricolati a partire da questa data, mentre per quelli immatricolati prima devono installare i cronotachigrafi di seconda generazione entro giugno 2031.

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

News recenti
Please reload

Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Instagram Social Icon
  • YouTube Social  Icon
 

Copyright © 2017 | APA Confartigianato Imprese Milano Monza e Brianza | Milano viale Jenner, 73 | Monza viale G.B. Stucchi, 64 | Tel. 039 36321 | apa@apaconfartigianato.it C.F. 85007610158