MUD sempre più digitale: scadenza 30 aprile 2018

28/03/2018

 

La dichiarazione MUD, da presentare entro il 30 aprile 2018, diventa sempre più facile e digitale.

Chi deve presentare la dichiarazione MUD

· Imprese ed enti produttori iniziali di rifiuti pericolosi

· Imprese ed enti produttori che hanno più di dieci dipendenti e sono produttori iniziali di rifiuti non pericolosi derivanti

da lavorazioni industriali, da lavorazioni artigianali e da attività di recupero e smaltimento di rifiuti, fanghi prodotti dalla

potabilizzazione e da altri trattamenti delle acque e dalla depurazione delle acque reflue e da abbattimento dei fumi (cosí come

previsto dall’articolo 184 comma 3 lettere c), d) e g)).

Si ricorda inoltre che sono esclusi dall’obbligo di presentazione del MUD, in base alla Legge 28 dicembre 2015, le imprese agricole di

cui all’articolo 2135 del codice civile, nonché i soggetti esercenti attività ricadenti nell’ambito dei codici ATECO 96.02.01, 96.02.02

e 96.09.02.

Quando

Entro lunedì 30 aprile 2018

Cosa

Dichiarazione MUD (Modello Unico di dichiarazione ambientale) con riferimento all’anno 2017. IL MUD si articola in 6

comunicazioni:

· Comunicazione rifiuti

· Comunicazione veicoli fuori uso

· Comunicazione imballaggi

· Comunicazione rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche

· Comunicazione rifiuti urbani, assimilati e raccolti in convenzione

· Comunicazione produttori di apparecchiature elettriche ed elettroniche

Le principali novità:

· La scheda SA-AUT

Per tutti i soggetti in possesso di autorizzazione, anche in procedura semplificata, allo svolgimento di attività di recupero o

smaltimento rifiuti dovranno comunicare, tramite la scheda SA-AUT una serie di informazioni su tipo di autorizzazione,

Ente che ha rilasciato l’autorizzazione, data di rilascio e scadenza, operazioni di recupero e smaltimento autorizzate, capacità

complessiva autorizzata.

· La Comunicazione Rifiuti Semplificata diventa per tutti digitale e dovrà essere compilata esclusivamente utilizzando

l’applicazione disponibile sul sito (non potrà più quindi essere compilata manualmente):

http://mudsemplificato.ecocerved.it/

La comunicazione MUD (ottenuta al termine della procedura on line) scaricata in formato documento dovrà riportare la

firma del dichiarante (autografa o digitale), e dovrà essere trasformata in un documento elettronico in formato PDF ed inviata,

unitamente all’attestazione di versamento dei diritti di segreteria di 15,00 Euro (scansione del bollettino di c/c pagato oppure

della ricevuta contabile del bonifico) e alla fotocopia del documento di identità del legale rappresentante o di un suo delegato,

tramite Posta Elettronica Certificata esclusivamente all’indirizzo comunicazioneMUD@pec.it

In nessun caso è ammessa la spedizione postale.

Per ulteriori informazioni scrivere a servizi.ambientali@mi.camcom.it

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

News recenti
Please reload

Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Instagram Social Icon
  • YouTube Social  Icon
 

Copyright © 2017 | APA Confartigianato Imprese Milano Monza e Brianza | Milano viale Jenner, 73 | Monza viale G.B. Stucchi, 64 | Tel. 039 36321 | apa@apaconfartigianato.it C.F. 85007610158