MacroArea Meda, Cesano Maderno, Seveso e Groane - Il 14 dicembre tributo a Enzo Jannacci “Roba minima, s’intend!”

17/11/2017

È una proposta culturale quella che nasce dalla macroarea Meda, Cesano Maderno, Seveso e Groane in occasione del Natale 2017: il tributo a Enzo Jannacci dal titolo “Roba minima… s’intend!” di e con Stefano Orlandi. L’evento avrà luogo nella splendida cornice del teatro Antonio Belloni di Barlassina e, al termine dello spettacolo, saranno premiate le aziende del territorio che annoverano un anniversario importante d’attività: 25, 40, e 60 anni d’impresa che hanno dato prestigio e ricchezza al nostro territorio. La premiazione verrà riproposta annualmente con l’auspicio che le aziende si propongano con i loro anniversari.

«Jannacci racconta l’avventura umana attraverso piccole storie di personaggi affamati di fantasia, ma con i piedi ben piantati nel delirio quotidiano della realtà – spiega Orlandi - I loro sono i sogni di chi sta ai margini di una società che va troppo veloce. Nelle sue canzoni c’è il mondo visto con gli occhi di un clown, un clown moderno, allampanato, fulmineo e folle, capace di stupire, inventare incantesimi, far ridere e piangere allo stesso tempo. In lui malinconia e comicità si scambiano continuamente ruolo.»

 

“ROBA MINIMA, S’INTEND!”

canzoni di Enzo Jannacci

contaminazioni letterarie di Beppe Viola, Franco Loi, Giovanni Testori, Walter Valdi

di e con Stefano Orlandi

Massimo Betti chitarra – Stefano Fascioli contrabbasso - Giulia Bertasi fisarmonica - Maria Spazzi scene - Federica Ponissi costumi - Alessandro Verazzi luci- Pietro Paroletti immagini - Roberta Faiolo tecnico

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

News recenti

01/07/2020

Please reload

Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Instagram Social Icon
  • YouTube Social  Icon
 

Copyright © 2017 | APA Confartigianato Imprese Milano Monza e Brianza | Milano viale Jenner, 73 | Monza viale G.B. Stucchi, 64 | Tel. 039 36321 | apa@apaconfartigianato.it C.F. 85007610158