Bando. Contributi a fondo perso con "Impresa Sicura 2018"

08/11/2017

Regione Lombardia ha approvato il bando “Impresa sicura 2018” con contributi per investimenti innovativi finalizzati all'incremento della sicurezza a favore delle micro e piccole imprese commerciali e artigiane. La misura intende sostenere la realizzazione d’investimenti innovativi per la sicurezza e la prevenzione di furti, rapine e atti vandalici da parte delle MPMI commerciali e artigiane.
 

 

Per informazioni:
Ufficio Bandi - Larissa Guzzi - Tel. 039.3632306 -  ufficio.bandi@apaconfartigianato.it

 

Scopri tutti i dettagli

 

REGIONE LOMBARDIA - BANDO IMPRESA SICURA 2018: contributo a fondo perso a sostegno degli investimenti per la prevenzione dei furti e sicurezza, aperto dal 14 novembre al 21 dicembre 2017

 

 

Apertura: 14 novembre - Chiusura: 21 dicembre 2017

 

Con una dotazione finanziaria di Euro 1.520.000,00= (unmilionecinquecentoventi/00), con la suddetta misura si intende sostenere la realizzazione di investimenti innovativi per la sicurezza e la prevenzione di furti, rapine ed atti vandalici da parte delle MPMI commerciali e artigiane.

 

Possono beneficiare dell’intervento SOLO le MPMI del commercio e dell’artigianato che svolgono attività classificata nei seguenti Codici Ateco 2007:


CODICE ATECO DESCRIZIONE

 

C 10.71 Produzione di pane, prodotti di pasticceria e simili
C 10.73 Produzione di paste alimentari, di cuscus e di prodotti farinacei simili
C 14 Confezione di articoli di abbigliamento, confezione di articoli in pelle e pellicceria
C 15 Fabbricazione di articoli in pelle e simili
C 26.52 Fabbricazione di orologi
C 26.70 Fabbricazione di strumenti ottici e attrezzature fotografiche
C 25.72 Fabbricazione di serrature e cerniere
C 32.12 Fabbricazione di oggetti di gioielleria e oreficeria e articoli connessi
C 32.13 Fabbricazione di bigiotteria e articoli simili
C 32.30 Fabbricazione di articoli sportivi
G 46.48 Commercio all'ingrosso di orologi e di gioielleria
G 47.21 Commercio al dettaglio di frutta e verdura in esercizi specializzati
G 47.22 Commercio al dettaglio di carni e prodotti a base di carne in esercizi specializzati
G 47.23 Commercio al dettaglio di pesci, crostacei e molluschi in esercizi specializzati
G 47.24 Commercio al dettaglio i pane, torte e dolciumi e confetteria in esercizi specializzati
G 47 25 Commercio al dettaglio di bevande in esercizi specializzati
G 47.26 Commercio al dettaglio di prodotti del tabacco in esercizi specializzati
G 47.29 Commercio al dettaglio di altri prodotti del tabacco in esercizi specializzati
G 47.30 Commercio al dettaglio di carburante per autotrazione in esercizi specializzati
G 47.42 Commercio al dettaglio di apparecchiature per le telecomunicazioni e la telefonia in esercizi specializzati
G 47.52 Commercio al dettaglio di ferramenta, vernici, vetro piano e materiali da costruzione in esercizi specializzati
G 47.59.60 Commercio al dettaglio di strumenti musicali e spartiti
G 47.62.10 Commercio al dettaglio di giornali, riviste e periodici
G 47.64 Commercio al dettaglio di articoli sportivi in esercizi specializzati
G 47.71 Commercio al dettaglio di articoli di abbigliamento in esercizi specializzati
G 47.72 Commercio al dettaglio di calzature e articoli in pelle in esercizi specializzati
G 47.73 Commercio al dettaglio di medicinali in esercizi specializzati
G 47.75 Commercio al dettaglio di cosmetici, di articoli di profumeria e di erboristeria in esercizi specializzati
G 47.77 Commercio al dettaglio di orologi e articoli di gioielleria in esercizi specializzati
G 47.78.2 Commercio al dettaglio di materiale per ottica e fotografia
G 47.78.3 Commercio al dettaglio di oggetti d’arte di culto e di decorazione, chincaglieria e bigiotteria
I 56.10.11 Ristorazione con somministrazione
I 56.10.20 Ristorazione senza somministrazione con preparazione di cibi da asporto
I 56.10.30 Gelaterie e pasticcerie
I 56.30 Bar e altri esercizi simili senza cucina

Sono escluse dal bando le imprese alle quali è stato erogato il contributo a valere sul bando Impresa Sicura edizione 2017.

Sono ammesse a contributo le spese sostenute per l’acquisto e l’installazione dei seguenti sistemi di sicurezza, nonché l’acquisto di dispositivi per la riduzione dei flussi di denaro contante:

  • Sistemi di video-allarme antirapina

  • Sistemi di video-sorveglianza a circuito chiuso e sistemi antintrusione con allarme acustico

  • Dispositivi antirapina consentiti dalle normative vigenti come nebbiogeni, tappeti sensibili, pulsanti antipanico,

  • Pulsanti e pedane antirapina

  • Blindature

  • Casseforti

  • Sistemi antitaccheggio

  • Metal detector

  • Serrande e saracinesche

  • Vetrine e porte antisfondamento e/o antiproiettile, inferriate e porte blindate

  • Sistemi biometrici

  • Telecamere termiche

  • Sistemi di pagamento elettronici

  • Sistemi di rilevazione delle banconote false

  • Dispositivi aggiuntivi di illuminazione notturna esterna

  • Automazione nella gestione delle chiavi

L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto, erogato in regime “de minimis”, nella misura massima del 50% delle spese ammissibili a fronte di un investimento del valore compreso tra un mimino di € 1.000,00= ed un massimo di € 10.000,00=.

La domande, valutate con procedura valutativa “a sportello” secondo l’ordine di invio telematico, dovranno essere presentate esclusivamente per via telematica per il tramite del sito http://webtelemaco.infocamere.it, a partire dal 14 novembre (ore 9.00) ed entro e non oltre il 21 dicembre 2017 (ore 16.00).


Documenti disponibili: 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

News recenti
Please reload

Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Instagram Social Icon
  • YouTube Social  Icon
 

Copyright © 2017 | APA Confartigianato Imprese Milano Monza e Brianza | Milano viale Jenner, 73 | Monza viale G.B. Stucchi, 64 | Tel. 039 36321 | apa@apaconfartigianato.it C.F. 85007610158