Traforo Gran San Bernardo chiuso per crollo

25/09/2017

 

Si comunica che il 21 settembre 2017 è avvenuto un cedimento di una soletta di ventilazione nella galleria che unisce Italia e Svizzera, che è stata chiusa al traffico e potrebbe restarlo per due settimane.

 

Il danno rilevato questa mattina dai tecnici del traforo del Gran San Bernardo sul versante italiano non sembra grave, ma comporta comunque la chiusura completa al traffico dell'intera struttura fino a quando non sarà riparata. Secondo quanto dichiara la società Sitrasb, avrebbe ceduto una soletta del canale di ventilazione. Per ora, ufficialmente non viene dichiarata alcuna data di riapertura, ma si ritiene che il traforo potrebbe restare chiuso per almeno due settimane.

 

I veicoli con massa complessiva superiore a 7,5 tonnellate non possono passare in Svizzera, mentre quelli più leggeri possono arrampicarsi sul passe del Gran San Bernardo, che sale a 2473 metri, almeno fino a quando resterà aperto. Come alternativa per la Svizzera, Viabilità Italia consiglia il passo del Sempione o l'autostrada A9 diretta a Chiasso.

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

News recenti
Please reload

Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Instagram Social Icon
  • YouTube Social  Icon
 

Copyright © 2017 | APA Confartigianato Imprese Milano Monza e Brianza | Milano viale Jenner, 73 | Monza viale G.B. Stucchi, 64 | Tel. 039 36321 | apa@apaconfartigianato.it C.F. 85007610158