Obbligatorieta' del POS: favorevoli, ma non per tutte le categorie

21/09/2017

«Siamo assolutamente favorevoli all’utilizzo del POS perché rende le transazioni tracciabili e trasparenti, oltre a permettere una maggior libertà di scelta sul metodo di pagamento. Inoltre la riteniamo una modalità sicura in quanto permette di tenere in tasca meno contante - spiega il Presidente di APA Confartigianato per Milano Monza Brianza, Giovanni Barzaghi - Il problema dunque non sta nel merito, ma nei costi correlati che gli artigiani dovranno sostenere. Prima di tutto mi riferisco alle commissioni bancarie troppo pesanti, soprattutto su importi bassi. In più, non si capisce come mai l’obbligo si debba estendere a tutte le categorie. Penso alle imprese terziste o a chi lavora solo per la Pubblica amministrazione. In questi casi non c’è un contatto diretto con il consumatore finale e l’impresa verrebbe a sostenere costi inutili. Che vantaggio se ne avrebbe allora? Ne godrebbero unicamente le banche».

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

News recenti
Please reload

Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Instagram Social Icon
  • YouTube Social  Icon
 

Copyright © 2017 | APA Confartigianato Imprese Milano Monza e Brianza | Milano viale Jenner, 73 | Monza viale G.B. Stucchi, 64 | Tel. 039 36321 | apa@apaconfartigianato.it C.F. 85007610158