Manomissione cronotachigrafo, confermata la rilevanza penale

25/09/2017

 

Si comunica che la prima sezione penale della Corte di Cassazione ha confermato la rilevanza penale della manomissione del cronotachigrafo, che integra il reato previsto dall’art.437 del c.p (rimozione od omissione dolosa di cautele contro gli infortuni sul lavoro), punito con la reclusione da 6 mesi a 5 anni (da 3 a 10 anni quando dal fatto derivi un disastro o un infortunio); oltre, naturalmente, alle sanzioni amministrative stabilite nello specifico dall’art. 179 del c.d.s nei confronti dell’autista e dell’impresa che ha messo in circolazione il mezzo.

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

News recenti
Please reload

Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Instagram Social Icon
  • YouTube Social  Icon
 

Copyright © 2017 | APA Confartigianato Imprese Milano Monza e Brianza | Milano viale Jenner, 73 | Monza viale G.B. Stucchi, 64 | Tel. 039 36321 | apa@apaconfartigianato.it C.F. 85007610158