Studi di settore: pronti i correttivi anticrisi e il software generico

13/04/2017

L’Agenzia delle Entrate ha reso disponibili Gerico e Parametri 2017 per gli studi di settore 2016, con le novità dei correttivi crisi già approvati dalla Commissione degli esperti che consentono di adattare gli studi alla situazione di crisi economica del periodo d’imposta di riferimento.

 

Il software Gerico permette di calcolare la congruità tra reddito dichiarato e studi di settore 2016 tenendo conto dei correttivi anticrisi.

 

Secondo quanto previsto dal Governo, il 2017 dovrebbe essere l’ultimo anno d’applicazione degli studi di settore. A partire dal 2018, infatti sono attesi i nuovi Isa, gli Indicatori Sintetici di Affidabilità, che stabiliranno il grado di affidabilità del contribuente con un punteggio da 1 a 10. Per i contribuenti che saranno ritenuti affidabili dal Fisco è previsto un sistema di premialità, come sollecitato da Confartigianato: una corsia preferenziale per rimborsi ma soprattutto l’esclusione e la riduzione dei termini per gli accertamenti fiscali.

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

News recenti
Please reload

Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Instagram Social Icon
  • YouTube Social  Icon
 

Copyright © 2017 | APA Confartigianato Imprese Milano Monza e Brianza | Milano viale Jenner, 73 | Monza viale G.B. Stucchi, 64 | Tel. 039 36321 | apa@apaconfartigianato.it C.F. 85007610158