La sedia di Papa Francesco è Made in Brianza

23/03/2017

7 imprese di APA Confartigianato hanno collaborato per realizzare la sedia del Santo Padre e le 14 sedute dei cardinali per la messa del 25 marzo

 

Nel distretto brianzolo del legno-arredo17 imprese artigiane hanno lavorato assiduamente per realizzare la seduta che Papa Francesco utilizzerà nel corso della S. Messa di sabato 25 marzo, e le 14 sedute per i Cardinali presenti.

 

«Abbiamo voluto partecipare attivamente a questa irripetibile iniziativa con l’intento di testimoniare al Santo Padre la vicinanza di tutto il mondo artigiano - ha dichiarato il Presidente di APA Confartigianato, Giovanni Barzaghi - Siamo orgogliosi di constatare che il senso profondo di questo contributo è stato colto appieno dai nostri imprenditori, pronti a donare il proprio tempo e il proprio lavoro per ringraziare il Santo Padre della Sua presenza».

 

Il desiderio di dare un contributo concreto a questo importante evento di fede ospitato nel cuore della città di Monza, ha infatti spinto gli artigiani brianzoli a mettersi in gioco per accogliere al meglio Papa Francesco. In questo senso, le sedute realizzate non sono solo il risultato dell’appassionato lavoro di mani esperte, ma testimoniano anche l’estrema attualità dell’artigianato e dei valori che incarna, come presenzavera e solidale sul nostro territorio.

Le forme e i materiali utilizzati per realizzare la sedia papale e le quattordici sedute cardinalizie si ispirano ai principi del pontificato di Papa Francesco e dell’intera iniziativa: sobrietà e semplicità. La seduta è infatti estremamente lineare, senza decorazioni eccessive, realizzata in listellare di faggio naturale, un materiale umile ma di grande qualità, che prende vita dal legno massello utilizzato per le varie lavorazioni.

 

«L’intero processo di progettazione e realizzazione delle sedute è il frutto di un lavoro di squadra che ha visto coinvolti numerosi imprenditori della nostra Associazione e testimonia la ricchezza e la generosità della produzione manifatturiera artigiana»conclude Paolo Ferrario, Segretario Generale di APA Confartigianato.

 

Le sedute sono state consegnate oggi e posizionate sul palco allestito all’interno del parco della Villa Reale di Monza per accogliere la celebrazione di sabato.

 

Imprese che hanno collaborato alla realizzazione delle sedute:

CEREDA SOFTLINE di Cereda Florindo – Vedano al Lambro
DREAMS SAS - Lissone
G.V. di Gianluca Villa - Lissone
C&G di Cazzaniga Giovanni e Gaiani – Meda
CAIMI GIUSEPPE – Meda
ENRICO COLOMBO PANNELLI – Seveso
AURIM - Meda
GALBIATI NATALE &FIGLI – Lissone
F.LLI CITTERIO LUCIO e GIANFRANCO – Lissone
DASSI ALBANO &C. – Lissone
RASTELLINO CREARREDI – Cesano Maderno
PROMA PROVASI MOBILI ARREDAMENTI – Cesano Maderno
AVBM di Brambilla Lucca Virgilio – Seveso
MEGARON PRODUCTION di Pogliani Silvano e C. – Seveso 
LUCIDATURA MONIERI – Seveso
BUSON VALERIO & C. s.n.c. - Lissone
GOMARESCHI SNC Di Michele Gomareschi - Meda

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

News recenti
Please reload

Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Instagram Social Icon
  • YouTube Social  Icon
 

Copyright © 2017 | APA Confartigianato Imprese Milano Monza e Brianza | Milano viale Jenner, 73 | Monza viale G.B. Stucchi, 64 | Tel. 039 36321 | apa@apaconfartigianato.it C.F. 85007610158