Nell'ambito della rassegna proposta da APA Confartigianato  Imprese “BE Brianza Expo for design”, si è conclusa il giorno dell’Epifania la mostra itinerante “Un posto a tavola”. La collettiva ha portato in tour, nel semestre di EXPO e oltre, in molti Comuni della Brianza - da Monza a Vimercate, da Carate a Lissone - il saper fare tipico dell'artigianato locale, tra tradizione e design. Cesano Maderno ha ospitato l’ultima tappa, la più significativa, con tutti e 54 i posti tavola realizzati da sapienti Maestri Artigiani. 
«La scelta del tema - ha sottolineato il Presidente APA di Cesano, Paolo Rastellino - vuole simbolicamente per rappresentare un momento di unione, quello conviviale dello stare insieme attorno al tavolo, a un tempo emblema di unione, valori e tradizione».  
La mostra si è chiusa ieri con un evento culturale che ha affiancato sonate di Mozart magistralmente eseguite da un quartetto da camera alla presentazione dei testi poetici di Silvano Pogliani Quel viola fiore di campo e L'umanità...una lacrima che scorre tra gioia e dolore.
Pogliani è figlio di un falegname, cresciuto tra profumi di abete nel laboratorio del padre in un clima intriso di tradizione e lavoro, tipico della Brianza negli anni del boom. Un clima in cui valori quali sincerità, onestà e serietà rappresentavano il credo familiare, trasmessi dal padre ai quattro figli.
 
 GALLERIA FOTOGRAFICA